CategoriesRicette Tradizionali

Ricetta del Soffritto Napoletano

Piatto appartenente alla Tradizione Partenopea, la zuppa  di soffritto o salsa forte. Si tratta di una pietanza particolarmente saporita preparata con diverse parti del maiale e bovino , Carne e frattaglie, insieme a del concentrato di pomodoro e di peperone , ad abbondante strutto, vino rosso, peperoncino e qualche foglia di alloro. Rappresenta una sorta di condimento ma si gusta anche come accompagnamento alle freselle o al pane raffermo posto sul fondo del piatto. Proveniente dalla cucina povera, la zuppa forte nasce dall’esigenza di utilizzare tutti gli “scarti” del maiale o  bovino, come la trachea, il polmone,  il lardo, il cuore ed i ritagli di carne.

 

Ingredienti
2 kg di frattaglie di maiale e o bovino (cuore, polmone, trachea)e  300 gr di ritagli di carne.
200 gr di concentrato di pomodoro
30 gr di salsa di pomodoro
100 gr di strutto
peperoncino forte
rosmarino
1 foglia di alloro
1 cucchiaio di olio
½ bicchiere di vino rosso
sale

Procedimento
Tagliate a pezzettini le frattaglie, lavatele accuratamente e mettele per un paio di ore in un recipiente colmo d’acqua, cambiando di tanto in tanto l’acqua.

Quando il sangue sarà completamente sparito, colate .

E dateci una leggera sbollentata in modo che tutte le impurità vengano espulse.

 

In una pentola molto ampia mettete lo strutto ed il cucchiaio d’olio ed unite i pezzettini di carne.

Quando il liquido sarà assorbito, aggiungete il vino e fate evaporare. Infine aggiungete il concentrato di pomodoro, i 30 gr di salsa di pomodoro diluita in un po’ d’acqua calda, la foglia di alloro, il rosmarino ed il peperoncino e qualche bicchiere d’acqua.

Lasciate cuocere per qualche ora Ed infine aggiungete il sale.

A fine cottura, la carne dovrà essere ben cotta ed il sugo non dovrà essere troppo denso.

Adesso vi servirà solo una buona fetta di pane Cafone.

Se invece vorreste averlo già pronto :

Soffritto Napoletano 500 gr

Condividi sui social
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *